Pizza integrale Ostia

Pizza con impasto classico ed integrale

Ogni giorno vengono realizzati quattro differenti tipi di impasto.

  • testo impasti
  • ​Impasto a lunga lievitazione

    Nel laboratorio della pizzeria I Mattarelli, Andrea e Luca, assieme al loro giovane staff, preparano e sfornano pizze con impasto classico, integrale e senza glutine, sia a pranzo che a cena, oltre a piadine, focacce e calzoni sempre caldi e fumanti. Ogni giorno vengono realizzati cinque differenti tipi di impasto.

    L’impasto della piadina e del crescione romagnolo viene preparato con una base di farina 00, acqua, latte intero, strutto, bicarbonato e sale. La piadina viene farcita dopo la cottura del disco con salumi, formaggi e verdure a crudo o cotte separatamente e poi assemblate insieme. Una volta farcita, la piadina viene ripiegata a metà e poi servita. Il crescione, a differenza della piadina, viene imbottito e poi cotto sulla piastra.


    L’impasto della piadina e del crescione è disponibile anche nella versione integrale, composto di farina esclusivamente integrale, acqua, latte di soya, un mix di olio extravergine di oliva e di olio di girasole, bicarbonato e sale. Questo impasto risulta quindi particolarmente leggero e digeribile, ed è adatto anche per chi predilige la cucina vegana. L’impasto della pizza, particolarmente leggero e digeribile, è molto apprezzato dalla clientela de I Mattarelli.

    L’impasto della nostra pizza contiene farina 00, semola rimacinata di grano duro, acqua, un mix di olio extravergine di oliva e di olio di girasole, lievito fresco e sale, che poi viene lasciato lievitare a lungo, tra le 24 e le 48 ore. 

    La versione della pizza integrale, invece, contiene farina esclusivamente integrale, acqua, un mix di olio extravergine di oliva e di olio di girasole, lievito fresco e sale. 

    Infine, la versione gluten free è composta da un mix di farina di riso, mais e soya.